Si è verificato un errore nel gadget

Lhasa da Sola

I-pod in fondo alla pagina.





giovedì 1 aprile 2010

Equivalenze

Lo spazio che c'è tra giusto e sbagliato
equivale allo spazio che c'è tra i nostri jeans stesi ad asciugare sullo stesso filo.

Il tempo che c'è tra vero e falso
equivale al tempo che c'è tra il mio sogno e la tua veglia.

La Nannini,
con quell'aria precaria,
poi ti infili i miei jeans,
la sapeva lunga
e la sapeva lenta.

4 commenti:

  1. Un abbraccio che equivale ad un bentrovata :)

    RispondiElimina
  2. che bello ... perderti e ritrovarti ... sotto mentite spoglie.

    RispondiElimina
  3. Cos'è? una rimpatriata?

    RispondiElimina