Si è verificato un errore nel gadget

Lhasa da Sola

I-pod in fondo alla pagina.





martedì 20 luglio 2010

La differenza sta

In questa casa non è mai stata cambiata la disposizione dei mobili.
Gli oggetti hanno le stesse ombre da venticinque anni.
Non sembrano dispiaciuti.

      ( Riveliamo però sottovoce che di norma, sì,
si notarono pieghe nel tappeto,
vasi  in bilico, bottiglie inclinate nel piano bar.
       Trattasi di
Ansia di conoscere lo schianto e il pavimento?
Piccole scosse verso un nuovissimo raggio di sole trasversale?
Terre_moto di ribellione?
Passaggio transizionale da oggetto di uso comune a coccio artistico 
peggio, a materia prima per la differenziata?

      E ancora, è necessario rompersi per differenziarsi? )

5 commenti:

  1. io vorrei (termo)valorizzarmi.

    RispondiElimina
  2. la mia casa continua a cambiare disposizione dei mobili

    RispondiElimina
  3. Io vorrei che la mia casa rimanesse sempre allo stesso modo... Anche a posizione dei soprammobili se è possibile! :(

    RispondiElimina