Si è verificato un errore nel gadget

Lhasa da Sola

I-pod in fondo alla pagina.





mercoledì 22 giugno 2011

Laura magistrale.

C'era una mia amica che ogni tanto ci penso
e mi dico eppure non l'ho più sentita Laura.

Laura eravamo così amiche,
eppure un giorno devo risentirla Laura.
E mi torna in mente Laura e com'ero io con lei,
con gli occhialetti tondi che abbiamo fatto le medie.
Soprattutto ho due ricordi di Laura,
anche se siamo state amiche per otto anni,
due ricordi che ogni volta che ci penso mi dico
eppure Laura un giorno dobbiamo risentirci.


Quella volta che eravamo sedute in cucina
la cucina dei genitori di Laura,
e io ho detto qualcosa di buffo
mentre Laura mangiava lo yoghurt,
e lei l'ha trovato buffo
e ha sbuffato una risata che mi ha sputato
il muller con la dieresi
tutto sugli occhialetti tondi.
Che a io telefonerei a Laura e le direi
ma ti ricordi che mi hai sbuffato
lo yoghurt in faccia?
E lei, se stesse mangiando yoghurt
lo sputerebbe di nuovo in una risata,
e forse il cerchio si chiuderebbe.

Lauralaura dovremmo risentirci,
soprattutto per il tuo quattordicesimo compleanno,
che abbiam giocato alla bottiglia
perchè così avrei potuto dare il mio primo bacio
e a te è toccato baciare Girlando Pisciotta,
che Girlando Pisciotta era uno che a scuola
si diceva che per passare il singhiozzo
dovevi fissare Girlando Pisciotta.
E l'hai fatto con una grazia e
serena accettazione del fato,
che nessuno ha osato prenderti in giro
per aver baciato Girlando Pisciotta.
Pisciotta, dal suo canto di Pisciotta,
non ha mosso muscolo
ed ha ricevuto il tuo pegno alla bottiglia
con rispetto e l'epressione di chi
non si sarebbe mai baciato a sua volta.

E mi verrebbe da dire ma risentiamoci Laura,
che sei rimasta incinta al primo anno di università
e ti sei sposata e al tuo matrimonio sembravamo tutti
dei bambini vestiti per la festa
a farci le foto a vicenda e
anche la foto di gruppo senza gli sposi.

E anche una volta a mia madre
devo aver detto Laura qualche giorno di questi
a risentirla vediamo come sta,
e mia madre deve avermi risposto
che sta bene, che adesso ha due bambini
e che ha inaugurato la sezione femmile del
Popolo delle Libertà del mio paese.

Teniamo da conto
che è da un sacco di tempo
che non mangio uno yoghurt.

5 commenti:

  1. Eh, ma sto Pisciotta stava frecato già dal nome mi sa!

    RispondiElimina
  2. molto molto bello... è divertente ma allo stesso tempo malinconico, proprio ben fatto, complimenti!!

    RispondiElimina
  3. Paolo Nori esci da questo corpo e ridacci la Dani che tu sei bravo bravo bravissimo applausi ma sei già bravo quando sei Paolo e invece noi veniamo qui a leggere Dani.

    RispondiElimina
  4. addai, chiamala questa Laura! :-)

    RispondiElimina
  5. e chissà l'omonima di laura!?...

    RispondiElimina