Si è verificato un errore nel gadget

Lhasa da Sola

I-pod in fondo alla pagina.





martedì 17 maggio 2011

Le ragazze ritornano in tram

Per un sacco di scale,
e per un sacco di persone
c'erano le parole giuste di una canzone.
E da dietro a una porta sento uno che sale.
Ma si ferma due piani più giù,
 è un peccato davvero,
 ma io già lo sapevo,
che comunque non potevi esser tu.

Invece stendo le braghe bagnate in giardino
e sento la porta,
e sento uno che sale
e non ci sono canzoni vecchie,
ci sei tu in ossa e barba.

E se dormi, che dormi,
e che sogni che fai.

3 commenti:

  1. it's de gregorius's time?;)

    RispondiElimina
  2. Ma non ti è piaciuto il mio commento :( ?

    RispondiElimina
  3. Di che pasta sono fatto? Mi è piaciuto molto il tuo commento, credo che sia sparito in mezzo ai casini di blogspot:)

    RispondiElimina