Si è verificato un errore nel gadget

Lhasa da Sola

I-pod in fondo alla pagina.





giovedì 9 giugno 2011

Medeo

Io vorrei un cane da portare in giro a quest'ora della sera.

Metterei la felpa grigia, quella tutta zip e cappuccio
e fumerei sopra alla passeggiata mia con il cane tutto olfatto.
Come quando c'era Minghi che cantava al Santo
ed io fumavo mentre lui diceva a Serenella che
l'ascolteranno gli americani, che proprio ieri sono andati via,
e mi è sembrato un momento che me lo sarei ricordato
durante la passeggiata con il cane,
io che ascolto Minghi guardandomi attorno.

Ed il cane avrebbe il naso bagnatissimo,
ed io il cappuccio tirato su.

6 commenti:

  1. Che belle serate quelle tenute al caldo di una fantasia...
    Baci e guinzagli di strass

    RispondiElimina
  2. anch'io vorrei un cane, ma lovefriend dice di no :-(

    RispondiElimina
  3. L'importante è che non sia un cane molecolare o ti seguirà ovunque...

    RispondiElimina
  4. A volte portare a spasso il cane non ha tutta questa magia,ma l'immagine è bellissima ;)

    RispondiElimina
  5. Ma almeno con le cuffie, non vorrai mica che il cane si ascolti Minghi?!

    RispondiElimina
  6. Il ritmo delle parole mi ha ricordato il trottare di un cane, con le pause fiuto.

    RispondiElimina