Si è verificato un errore nel gadget

Lhasa da Sola

I-pod in fondo alla pagina.





domenica 24 ottobre 2010

Contrasti a termine

Di tornare a casa in questo periodo, non lo facevo almeno da 5 anni.
Negli altri periodi sì,
io torno sempre,  ma in questo mai.
E per cinque anni mi sono persa
la puzza dell'olio di sansa,
che a Padova non l'ho mai sentito, anche se le olive credo vengano spremute anche lì.
Dico puzza, ma è odore
di quelli disgustosti che però ti metti a cercarli,
dici che schifo e poi ti metti a cercarli,
che odorarlo stamattina mi ha fatto male in un punto oscuro e lontano
tra lo stomaco e i polmoni,
e sapeva di scuole medie, di capelli a caschetto, di terra umida che respira.
Dovevo tornare a casa il 23 ottobre per sentire il profumo di sansa
che a dicembre non c'è più e in estate meno che meno che meno.

Poi si legge sanza , ma io di questo non so dire altro.

13 commenti:

  1. beata te. io dopo 5 anni ho trovato odore di escrementi di vacca nella città dove vivono i miei e puzza di pesce in quella dove sono nato. La SANSA è meglio:D

    RispondiElimina
  2. io sento solo buoni odori quando rientro a casa, da quando hanno chiuso le fabbriche e la gente stà a casa senza lavoro.
    anche lo zuccherificio ha chiuso. tutti a casa, però l'odore faceva proprio schifo.

    insomma dalle mie parti c'è un bell'odorino, ma non c'è lavoro.
    infatti sono partito.
    ;)

    RispondiElimina
  3. Si legge sanza? E chi l'ha detto? In italiano la esse si legge sempre esse. Te lo giuro. E'una questione di pronuncia sbagliata.
    Da noi sansa si dice sansa. Ma ormai chissenefregapiù?!

    RispondiElimina
  4. @Jules not Jude: Howe sweet home.
    @OnlyMe:Com'è l'odore di zuccherificio?
    @Lorenzo: Son certa anch'io che non ci siano esse che si leggono zeta, ma se un veneto mi dice 'sansa' so che non sta parlando della mia 'sanza'..immagino che la sansa profumi diverso;)
    @A. : Tu dici sanza,vero?

    RispondiElimina
  5. In effetti concordo con il prof. Lorenzo. Perchè mai si dovrebbe dire Sanza, se si chiama Sansa? La mia azienda è di Padova e confermo: una bellissima, stupenda città. Solo che in certi luoghi aleggia un olezzo strano. Come da catastrofe ambientale latente. Non sapevo che fosse sansa. Me ne rincuoro e tolgo la mascherina.
    ;-)
    Yang

    RispondiElimina
  6. Uhmmm... Non avevo notato il tuo iPod. Vedo robaccia ma vedo pure i Virginiana Miller e tutto si riallinea. Se tanto mi da tanto siamo al cospetto di superfigona perigrosa! Muy Perigrosa. Maschietti state all'erta!
    :-)

    RispondiElimina
  7. Per rendere l'idea, a Catania si mangia in 'menza', siamo tutti d'accordo che sia sbagliato:).

    @Eroticieretici: è un'iPod frettoloso, ma di robaccia non ne vedo..
    e sì, peligrosissima;).

    RispondiElimina
  8. ...eccheppalle sti discorsi su sanza e sansa :)
    Io dico solo che sei tanto fortunata: qui in Emilia l'unico odore che non manca mai è quello di letame di maiale...

    RispondiElimina
  9. Beh, la sansa non ha un buon odore, mi sa che hai ragione

    RispondiElimina
  10. l'odore di casa è sempre di casa...

    RispondiElimina
  11. Ciao Lhasa,c'è posta per te sul mio blog!

    RispondiElimina